martedì 14 aprile 2015

Rassegna di articoli pro-carne

Ecco per voi una raccolta di articoli a favore del consumo di carne. Questo post sarà in costante aggiornamento, per cui tenetelo d’occhio! E se avete anche voi degli articoli pro-carne da segnalare, siete i benvenuti!  
Il segreto della sua ‪longevità, ha raccontato, è di fare agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te e di mangiare tanta ‪carne di ‪maiale, soprattutto la testa.
Questa famiglia afferma di mangiare solo costata di ‪manzo e acqua dal 1998: anche i bambini sono stati svezzati con la carne. Lei ha continuato questa dieta per tutta la gravidanza e ha partorito i due figli senza complicanze a casa. Mangiano una volta al giorno alla sera: 700 grammi lei e i bambini, 1000 grammi lui. Se cosi fosse i risultati non sembrano malvagi. Da notare che lui ha 57 anni e lei 42.
Fruttariani, v‪egani e tutti i vari movimenti ‪etici e ‪salutistici che siano, non solo omettono quello che non è comodo alla loro ‎ideologia, non solo ‎disinformano, ma danno consulti ‪medici via Internet in modo incosciente e ‪criminale.
Smette di essere ‪vegana, oggi si sente libera e in forma: "Per me è puro ‪godimento, consapevolezza e ‪‎libertà"
Dimenticate l'immagine idilliaca del tenero ‪‎cerbiatto di Walt ‪‎Disney e preparatevi a mandare in soffitta la vostra infanzia, perché i ‪‎cervi e altri parenti di ‪Bambi, in realtà, gli ‪uccellini se li mangiano. Nonostante siano ‪erbivori. Questo conferma la necessità di ricercare alimenti con più alto valore nutrizionale al fine della sopravvivenza della propria specie.
‪‪
Articolo molto interessante per aiutare a fare chiarezza sulla delicata questione carne-cancro.
Le ‪‎diete ‪‎iperproteiche riducono il ‪peso, il giro vita, aumentano il ‪‎colesterolo buono e riducono il rischio ‪‎cardiovascolare.
Otto ‪vegani su dieci tornano a mangiare ‪carne per ‪problemi ‪fisici e ‪psichici. A dirlo uno ‪‎studio dello ‪Human ‪‎Research ‪Council. Il ritorno sarebbe anche veloce.
Se siete fissati col ‪mangiare ‪sano, bandite ‪‎McDonalds, cercate prodotti ‪‎bio e v‪eg.. Beh.. secondo la ‪psichiatria moderna SIETE MALATI DI MENTE. La ricerca ossessiva di ‪cibo sano per gli psichiatri moderni infatti verrà classificata come ‪‎malattia ‪mentale!
La ‪carne rossa non trasformata non solo non fa male, ma è ricca di ‪‎nutrienti e quindi fa parte di una ‪alimentazione ottimale, ci dice questa recente rilettura della letteratura ‪scientifica. Avvisate i ‪vegetariani.
"Bisogna controllare i ‪bimbi più spesso nel loro percorso di ‪crescita, anche con ‪esami specifici, per verificare che non si instaurino ‪‎carenze". Già questa frase dice chiaramente che c'è qualcosa di non ‪‎naturale e di non normale in una dieta non ‪onnivora.
Ecco come una dieta al 100% ‪vegana ha fatto ammalare ‪‎questa bimba.
Una visione equilibrata, scientificamente documentata, intellettualmente onesta del perché una ‪alimentazione che include la ‪carne è superiore ad una alimentazione ‪vegana o ‪‎vegetariana.
Le donne che NON mangiano carne rossa hanno il doppio di probabilità di soffrire di ansia e depressione.
Ecco perché il mondo cruelty free dei vegani non può esistere.
Scarti intestinali risalenti al Paleolitico rivelano importanti informazioni sull'alimentazione dei Neanderthal (e sulla loro scomparsa): consumavano molta carne ma anche grandi quantità di vegetali.
I vegetariani hanno diversi fattori di rischio (omocisteina alta, maggiore coagulabilita del sangue etc) a causa del fatto che assumono poca vitamina B12 e Omega 3, ci dice questo nuovo studio.
Vegetarians have a number of increased risk factors for non-communicable diseases such as increased plasma homocysteine, mean platelet volume and platelet aggregability compared with omnivores, which are associated with low intake of vitamin B12 and n-3 PUFA
Forse non è mangiare verdure il segreto di una lunga vita. Questa donna è arrivata a 117 anni mangiando maiale 3 volte al giorno tutti i giorni. Beh in realtà sembra che insieme al maiale ci fosse un contorno di peperoni, ma la donna lasciava sempre i peperoni e mangiava il maiale!
Domanda per il vostro nutrizionista vegano/vegetariano: "Visto che la letteratura scientifica è concorde nel ritenere che la conversione nel corpo umano degli Omega 3 corti di origine vegetale (Acido Linolenico) in quelli lunghi necessari per il funzionamento del nostro organismo (DHA, EPA) è scarsamente efficiente (riusciamo a convertire in Omega 3 lunghi solo il 5 % di quelli corti). Perché continui a consigliare cibi vegetali come fonti di Omega 3?"
L’istinto naturale chiama: la maggior parte dei vegetariani torna a mangiare carne.
Se volete dei figli non è una grande idea diventare vegetariane. Con tale alimentazione si rischiano irregolarità mestruali e mancanza di ovulazione.
Carne macinata cruda e 2 uova al giorno il segreto della sua longevità? Nonna Emma, una donna da prendere come esempio!
Ogni McDonald's usa fornitori locali nazionali e sottoposti alle normative vigenti del paese di produzione, hanno un protocollo di igiene scrupoloso (difficilmente ti verrà la diarrea dopo qualche ora, cosa che invece succede spesso in certi ristoranti dove paghi anche molto più caro). Chi ci lavora conferma che ci sono molti controlli settimanali sia sulla pulizia, sia sulle carni. Hanno una tabella dove si può conoscere la provenienza delle carni e l'olio viene cambiato diverse volte al giorno. Naturalmente è sempre meglio mangiare a casa con cibo preparato con le nostre mani, oppure in ristoranti dove puoi gustare prodotti tipici locali, ma trovo che questa catena venga troppe volte ingiustamente demonizzata.
Nelle donne tra i 56 e i 70 anni la mortalità più bassa si ha tra quelle che hanno il colesterolo tra 240 e 280. Nelle donne con più di 70 anni più il colesterolo è basso, più si muore.
Ormai è chiaro che l'alimentazione vegana è incompatibile con la fisiologia umana.
Interessante articolo che spiega in modo esauriente perché l’uomo è onnivoro.

Nessun commento:

Posta un commento